TREKKING IN CITTA CON STEFANO BALDASSARRE

Trekking in citta

http://www.inforideeinmovimento.org/images/trekkincitta_wp7t1x1i.PNGTrekkincittà: Da Castel Sant’Angelo a Villa Ada

Un’escursione a Roma lunga come un trekking. Partiremo dall’articolata storia di Castel Sant’Angelo per un inedito itinerario della città che passa dai nuovi quartieri dei “Prati di Castello”, ai muraglioni del Tevere, alla Villa Borghese salvata dalla speculazione edilizia, tra suggerimenti storici, curiosità, piante secolari e percorsi nel verde per arrivare alla splendida e misteriosa Villa Ada.

Appuntamento ore 10:00 di fronte all’ingresso di Castel S. Angelo

Difficoltà: TE per tutti – Intera giornata – Pranzo al sacco

Info contatti/prenotazione

Acc. Stefano Baldassarre 3483072144

stefano.baldassarre.art@gmail.com

Immagine correlata Risultati immagini per castel sant'angelo

1. Castel Sant’Angelo

Vorrei parlarvi di una mia esperienza avvenuta domenica 24 settembre 2017.

Ho partecipato ad un trekking in città organizzato da Stefano Baldassarre e dall’associazione INFORIDEA.

È stata un’esperienza bellissima. Stefano ci ha radunati davanti a Castel Sant’Angelo alle ore 10.00 Dopo una descrizione storica, architettonica e sociale del castello a partire dalle sue origini romane sino ai giorni nostri ci ha condotti davanti al Palazzo di Giustizia, in piazza Cavour, chiamato dai romani Palazzaccio.

Risultati immagini per PALAZZACCIO

2. Palazzo di Giustizia detto Palazzaccio.

Siamo quindi scesi lungo il Tevere dove ci ha parlato di come sia cambiato anche l’aspetto architettonico della città quando, alla fine dell’ 1800, venne deciso di costruire degli argini alti e maestosi per riparare la città dalle alluvioni del fiume.

Immagine correlata

3. Foto tratta dal sito Roma Sparita

Siamo poi giunti in piazza del Popolo e da lì saliti sul Pincio, dentro villa Borghese dove abbiamo pranzato al sacco nei pressi di piazza di Siena.

Risultati immagini per piazza del popolo

4. Piazza del Popolo

Risultati immagini per pincio

5. Pincio

In seguito abbiamo proseguito uscendo da Villa Borghese e dirigendoci nel quartiere dei Parioli e da lì siamo arrivati a Villa Ada Savoia.

http://www.sovraintendenzaroma.it/i_luoghi/ville_e_parchi_storici/ville_dei_nobili/villa_ada_savoia

Risultati immagini per villa Ada

6. Piantina di Villa Ada Savoia

.

Un parco davvero sui generis che, oltre alla zona di parco, è composto da ettari di fitto bosco naturale che un tempo era riserva di caccia dei Savoia. La villa era stata acquistata dalla famiglia reale nel 1870, la Palazzina reale (oggi sede dell’ambasciata d’Egitto) era stata pensata come residenza estiva e tenuta di caccia, lontana dal caos della capitale. La villa divenne residenza ufficiale di Vittorio Emanuele III ed Elena di Montenegro.

Pensate nascosto tra i boschi c’è un bunker dove i Savoia, si sarebbero dovuti nascondere in caso di bombardamenti durante la seconda guerra mondiale.

http://www.bunkervillaada.it/introduzione.html

Bunker Villa Ada Savoia ingresso

7. Ingresso del Bunker.

 

Seguirò ancora Stefano Baldassarre e vi terrò aggiornati sulle visite in città da lui organizzate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *